Puliamo Viano

Giornata di volontariato ecologico, sabato 28 marzo a Viano, a Regnano e S.Giovanni. L’iniziativa è organizzata dall’amministrazione comunale di Viano, Baiso e Carpineti, dall’associazione nazionale alpini e dalle altre associazioni di volontariato del paese, con la partecipazione del comando stazione Corpo forestale dello Stato di Viano, A.T.C. re 3 “collina” e Legambiente Reggio Emilia.
“Puliamo Viano” si è svolto sabato mattina, a Viano.  Alle 8.30 i ragazzi della scuola di Viano sono partiti per le zone di raccolta dei rifiuti. Inoltre numerosi cittadini hanno participato nella raccolta di rifiuti e sistemazione del verde con senso civico e cura dei beni e degli spazi della comunità. Al rientro ha stato organizzato uno spuntino a base di primi piatti e selvaggina presso la Pagoda - Parco pubblico di Carpineti.


 
“Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite"

ll 14 marzo grande successo di “Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite” nella scuola media statale “E. Camparoni” di Bagnolo in Piano, dove i ragazzi delle classi prime si sono resi protagonisti per un giorno migliorando l’aspetto della propria scuola.

La giornata è iniziata con l’introduzione della responsabile dell’iniziativa Irene Macias Pavon che ha  spiegato che cos’è Legambiente e il ruolo che svolge nella società, anche se erano già in tanti a conoscere l’associazione. Dopo aver spiegato inoltre il ruolo della guardia ecologica nel controllo e monitoraggio dell’ambiente è stato proposto un gioco ai ragazzi: di diventare per alcune settimane anche loro delle giovani guardie, saranno infatti gli studenti a segnalare le infrazioni che noteranno fino alla prossima visita di Legambiente.

Sono stati distribuiti opuscoli su diverse tematiche ambientali ed è stato donato agli studenti il “kit per il risparmio idrico” la cui importanza e l’utilizzo è stata illustrata dall’aspirante guardia ecologica Matteo Masetti.

I ragazzi sono poi passati all’azione pulendo il giardino con l’ausilio di pinze e guanti raccogliendo cartacce e altri rifiuti. Sono state inoltre trapiantati dei fiori ai lati della scala principale e dei bulbi lungo il perimetro del giardino, sotto il coordinamento della Guardia Ecologica Volontaria Censina Magnani “la Signora dei Fiori” e l’aspirante guardia Marta Bernardelli. Gli studenti si sono poi occupati di creare le etichette con il disegno e i nomi delle piante utilizzate.

Infine un’altro gruppo guidato dall’aspirante guardia Lùkà Bertani, utilizzando i gessetti, ha abbellito il suolo dell’area di ingresso con il logo dell’iniziativa e diverse frasi dove si evinceva la loro vicinanza e passione per l’ambiente.

Questa scuola parteciperà al concorso fotografico LA SCUOLA IN UN CLICK  con le immagini più significative della giornata, in bocca al lupo!

Per vedere tutte le foto visita il profilo Facebook di Legambiente Reggio Emilia.

 


 
Ricerca Collaboratori Legambiente Reggio Emilia

ANNUNCIO DI RICERCA COLLABORATORI: Legambiente Reggio Emilia è alla ricerca di uno o più sviluppatori web disponibili a collaborare con l’associazione. L’obiettivo è quello di rinnovare e successivamente manutenere il sito internet e le pagine dei social network dell’associazione. Si possono trattare collaborazioni, servizi di servizio civile volontario o ragazzi disponibili a mettersi in gioco e poter sperimentare le proprie conoscenze informatiche in contesto di web designer.
Sei tu la persona giusta o conosci chi potrebbe esserlo? Contattaci telefonicamente al 348.7419763 per maggiori informazioni.

 
NUOVA SEDE LEGAMBIENTE REGGIO EMILIA

DAL 1 SETTEMBRE 2014 LEGAMBIENTE REGGIO EMILIA HA CAMBIATO SEDE

Da oggi potete trovarci in:

Legambiente Reggio Emilia
Via Mazzacurati,11 (area Magazzini Comunali)
42122 Reggio Emilia

TEL. 0522.431166 FAX. 0522.391458
Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
A breve verrà aggiornata la pagina Web con i nuovi recapiti.

 
« InizioPrec.31323334353637383940Succ.Fine »

Pagina 32 di 40

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

Si svolgerà domenica 13 ottobre a partire dalle ore 7:30 e per tutta la giornata il mercatino del riuso domestico "il Riciclo"  al parcheggio ex polveriera (piazzale Reverberi) a Reggio Emilia, un'iniziativa che riscuote sempre molto successo e che Legambiente Reggio Emilia segue dal 2015 e che ha permesso di recuperare e riciclare moltissimi oggetti di cui le persone non hanno più bisogno: saranno presenti circa 170 espositori con oggettistica varia, abiti, arredi, libri, giocattoli e molto altro. Per l'occasione un breve tratto di Viale Olimpia sarà chiusa al traffico per permettere lo svolgimento dell'evento.

_____________________________________________

NUOVO METODO PER PARTECIPARE AL MERCATINO "IL RICICLO DI LEGAMBIENTE.
(con inizio dal mercatino che si terrà domenica 10 novembre)

Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti. Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno. Nel momento di apertura dell'iscrizione accedendo alla propria pagina riservata si potrà decidere se partecipare o meno cliccando sull'apposito pulsante.

_____________________________________________

Il prossimo mercatino "Il Riciclo" di Legambiente sarà DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019, con apertura delle iscrizioni LUNEDI' 21 OTTOBRE ALLE ORE 20:00:00.

Il pagamento (20 €) deve essere effettuato entro mercoledì 30 ottobre ore 19 presso la sede di Legambiente Reggio Emilia in via Mazzacurati 11. Sarà rilasciata apposita ricevuta.

Apertura sede Legambiente: martedì 29 e mercoledì 30 ottobre dalle 16 alle 19.

In alternativa si può effetuare con bonifico bancario:
- Eseguire bonifico bancario Codice IBAN: IT 59 T 07072 12801 054130150400 (Banca di Credito Cooperativo Banco Emiliano, Reggio Emilia) all'ordine  di Legambiente Reggio Emilia

Nel caso in cui non verrà effettuato il pagamento in tempo utile, non si verrà accettati all'interno del mercatino.

Le associazioni onlus pagheranno € 5 per lo spazio espositivo, esibendo al momento del pagamento una dichiarazione su carta intestata ed esponendo sul banchetto le insegne associative.

In via del tutto eccezionale e occasionale si può avere una eventuale ulteriore vettura (massimo una per piazzola)  per lo scarico merci che  poi dovrà  essere spostata all'esterno del mercatino e non avrà costo aggiuntivo.

Il mercatino del Riuso di Legambiente è riservato solo a privati cittadini.

IMPORTANTE: SONO AMMESI AL MERCATINO SOLO COLORO CHE SI PRESENTANO CON UNA AUTOVETTURA (PER IL TRASPORTO DI PERSONE). Anche il mezzo di supporto, che poi  dovrà uscire. Non sono accettati veicoli destinati al commercio o con scritte di imprese commerciali (che eventualmente andranno coperte).

Si torna a far presente che l’eventuale esposizione di roba nuova, valutata tale da nostra Guardie Ecologiche, comporta l’immediato  allontanamento  dal mercatino.

Gli espositori possono partecipare al mercatino del riuso (Il Riciclo) solo due volte nel corso dell’anno (ci saranno controlli accurati).

 

Per essere vicini a parenti amici presentarsi all'ingresso uno dietro all'altro.

Comunicati Stampa