Nuovo direttivo di Legambiente Reggio Emilia

A seguito dell'Assemblea di Legambiente del 26.10.2019 i risultati sono stati:

 

Nominativo Preferenze
1 BECCHI MASSIMO 74 ELETTO CONSIGLIERE
2 GRAZIOSI CIRIACO 68 ELETTO CONSIGLIERE
3 ROSSOLI CLUADIO 66 ELETTO CONSIGLIERE
4 BRAGLIA KATIA 56 ELETTO CONSIGLIERE
5 FORNACIARI CLAUDIO 56 ELETTO CONSIGLIERE
6 SGARBANTI FAUSTO 52 ELETTO CONSIGLIERE
7 STOPPAZZONI SIMONE 46 ELETTO CONSIGLIERE
8 ROMITI FLAVIO 45 ELETTO CONSIGLIERE
9 CARDINI ANDREA 42 ELETTO CONSIGLIERE
10 ZANI FABIO 24 ELETTO CONSIGLIERE
11 ZINI ENRICO 24 ELETTO CONSIGLIERE
12 BENEVENTI ALEX 22
13 ROSSI SIMONE 19
14 POSTACCHINI LUCA 12

I partecipanti sono stati 50 a cui si aggiungono 34 voti per delega, per un totale di 84 schede (62 % degli aventi diritto). Non ci sono state schede nulle o bianche.

Un sentito ringraziamento va a tutti i soci che hanno partecipato e ai membri uscenti del consiglio Bonoretti Enzo, Casalini Monica e Ferrari Pier Giuseppe. Nei prossimi giorni il consiglio, come previsto dallo statuto si riunirà per formalizzare le cariche associative

 
Assemblea soci di Legambiente Reggio Emilia

Il prossimo sabato 26 ottobre dalle ore 15:00 ci troveremo Agriturismo "Il Bove" in Via Salimbene da Parma, 115 a Reggio Emilia (Sesso) er il rinnovo statuti e approvazione bilanci della nostra associazione.

Scarica QUI il programma del incontro.

 
PULIAMO IL MONDO – ANCORA TROPPI MALEDUCATI E ABBANDONI DI RIFIUTI – TROVATI OLTRE 50 SACCHI FRA VIA DEL CHIONSO E L’AREA DELL’EX CASELLO A1

Si è svolto nei giorni scorso – dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia – Puliamo il Mondo, iniziativa che continuerà ancora nel prossimo fine settimana: in città si è svolta sabato pomeriggio, dove i volontari e le Guardie Ecologiche di Legambiente e Croce Rossa Italiana hanno raccolto innumerevoli rifiuti in via del Chionso e nell’area dell’ex casello autostradale dell’ A1. In via del Chionso la situazione è apparsa critica nel parcheggio davanti al circolo Arci Tunnel, dove negli anni, all’interno del canale di scolo che costeggia la tangenziale di Reggio si sono accumulati e stratificati non solo i rifiuti provenienti dalla sovrastante strada, ma anche quelli degli avventori del locale. Pezzi di pneumatici, un intero paraurti di auto, cambiamomete, bicchieri di plastica, vetro, bottiglie di ogni tipo sia di plastica che di vetro anche piene di liquori, polistirolo e rifiuti vari. Solo in quest’area sono stati raccolti oltre 30 sacchi di rifiuti. Adesso chiediamo che anche i gestori e i soci del circolo Arci si facciano carico almeno una volta all’anno di ripulire l’area davanti al locale, dove – purtroppo – molti avventori portano anche bibite da casa, generando in poco tempo abbandoni di rifiuti consistenti. Non va meglio intorno all’area dell’ex casello autostradale, utilizzata per bruciare cavi di rame, abbandonare veicoli e abbandonare ogni sorta di rifiuti, situazione che ormai si ripete periodicamente, nonostante le nostre numerose segnalazioni.
Puliamo il Mondo non finisce qui: nei prossimi giorni sia scuole che Comuni faranno altre iniziative.

 

COMUNE DI REGGIO EMILIA:
La scuola elementare Marco Polo di via Torricelli alla Rosta Nuova parteciperà venerdì  27 settembre con le  sue 12 classi per ripulire sia il cortile scolastico che la zona verde del parco Noce Nero che circonda la scuola, ed è frequentata assiduamente anche dagli studenti. Materiale forniti da Iren.
Domenica 29 settembre sarà la volta di San Bartolomeo, si parte dalla parrocchia alle 9:30 per la raccolta di rifiuti, con l’aiuto di trattori agricoli per il carico dei rifiuti raccolti. Inoltre, in contemporanea ci sarà a Rivalta la pulizia del parco, appuntamento alle 9:30 al ingresso della scuola.


COMUNE DI ALBINEA:
sabato 28 settembre il ritrovo è alle 14,30 in piazzale Lavezza o al Ceas di Borzano per la formazione dei gruppi che puliranno la ciclabile fra Borzano ed Albinea e le vie del paese. Alle 17 ci sarà un rinfresco offerto dal Conad nel piazzale Lavezza.


COMUNE DI RUBIERA:
sabato 28 settembre al pomeriggio dalle 14:30 si partirà da quattro punti differenti per ripulire il più possibile il paese.
Percorso verde “MAESTRALE” Partenza presso gli orti sociali di via Platone
Percorso rosso “GRECALE” Partenza presso il complesso dell’Ospitale
Percorso blu “SCIROCCO” Partenza presso l’area sportiva Zona acquedotto
Percorso giallo “LIBECCIO” Partenza presso l’area sportiva Ex TetraPak

 

COMUNE DI CASTELNOVO Né MONTI:

lunedi 30 settembre dalle ore 16.30 partendo della bancarella promozionale della associazione, si partirà a pulire il centro dai rifuti abbandonati a terra dopo la Fiera di San Michele. Collaborano insieme, insieme i volontari di Legambiente Reggio Emilia e Legambiente Appennino.

 


 
TORNA PULIAMO IL MONDO – TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN CITTA’ E PROVINCIA DEI PROSSIMI GIORNI – CENTINAIA DI CITTADINI IMPEGNI E MIGLIAIA DI STUDENTI

Puliamo il Mondo è l'edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Portata in Italia nel 1993 da Legambiente, che ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, è presente su tutto il territorio nazionale grazie all’instancabile lavoro di oltre 1.000 gruppi di "volontari dell'ambiente", che da 26 anni organizzano l'iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, comitati, istituzioni locali e aziende.

Lo storico fine settimana della campagna ambientalista sulla corretta gestione dei rifiuti e sulla promozione dell’economia circolare - previsto dal 20 al 22 settembre 2019 - sarà anche un impegno all’insegna dell’ecologia umana, per l’inclusione sociale e la rimozione delle barriere culturali, contro le paure che ci impediscono di costruire relazioni di comunità. Sono state organizzate infatti numerose attività di pulizia con le associazioni che si occupano di migranti, comunità straniere, richiedenti asilo politico, detenuti, disabilità, salute mentale, discriminazione basata sull’orientamento sessuale, insieme a scolaresche, gruppi scout e non solo.

“Sono numerosi gli appuntamenti nella nostra provincia – dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia – finalizzati alla rimozione dei rifiuti che amcora costellano le nostre città e le nostre strade: purtroppo l’abbandono di rifiuti di ogni tipo è ancora diffuso, basti pensare che solo le nostre Guardie Ecologiche Volontarie hanno segnalato da inizio anno circa 80 abbandoni, che si concentrano soprattutto intorno ai centri urbani o in prossimità di edifici abbandonati, una pratica che genera anche un costo per le amministrazioni comunali non indifferente, che ricade poi sui cittadini.”

 

Le inziative previste sono le seguenti:

COMUNE DI VIANO: venerdì 20 settembre dalle 9,30 si svolgerà l’iniziativa con i bambini delle scuole di Regnano e San Giovanni di Querciola. Si parte dalla scuola primaria di Regnano in via Chiesa n. 2. Saranno presenti anche educatori del CEAS Terre Reggiane – Tresinaro Secchia

COMUNE DI FABBRICO: sabato 21 settembre ore 15:00 verrà realizzato il 1° plogging (combianzione di jogging con raccolta di rifiuti): corro, cammino e raccolgo. Si parte dall’isola ecologica di via Guidotti. La raccoltà sarà fatta nei parchi, sulle strade e sui marciapiedi del paese per un percorso di circa 5 km.

COMUNE DI CADELBOSCO DI SOPRA: sabato 21 settembre. Al mattino dalle 10 alle 12 circa si farà la pulizia dell’area cortiliva delle scuole primarie e secondarie di di Cadelbosco Sopra e delle scuole primarie di Cadelbosco di Sotto in collaborazione con i comitati dei genitori. Nel pomeriggio dalle 14,30 l’iniziativa è aperta a tutti i cittadini: si partira da piazza J. Lennon a Cadelbosco Sopra, piazzetta Farmacia a Cadelbosco di Sotto, dal Circolo Arci Manzoni a Villa Argine e dal circolo Arci di Villa Seta formando degli eco gruppi che poi si ritriveranno alle ore 17 in piazza J. Lennon a Cadelbosco Sopra per un rinfresco.

COMUNE DI REGGIO EMILIA: le iniziative in città sono numerose. Si parte da venerdi 20 settembre mattina con la scuola di Roncocesi dove ogni classe si occuparà della pulizia di una parte del centro abitato

Sabato 21 settembre dalla sede della Croce Rossa alle 14:30 e ci dividiremo in due squadre per ripulire le zone del polo scolastico di via Makellè e dello stadio Mapei.

Domenica 22 settembre in contemporanea ci saranno duo appuntamenti. A San Bartolomeo, si parte dalla parrochia alle 9:30 e con l’aiuto di trattori agricoli per il carico dei rifiuti raccolti. Dall’altra parte della città, con appuntamento alle 9:00 presso la sede di Legambiente Reggio Emilia (via Mazzacurati 11) si parte con la squadra di volontari per la pulizia di Viale Piacentini dove l’inciviltà di molti automobilisti ha ridotto la strada ad una discarica.

Si continua martedi 24 e giovedi 26 settembre con la Scuola media Einstein di via Gattalupa dove gli studenti ripuliranno non solo il cortile scolastico della scuola media, anche la scuola elementare e il parcheggio di solito usato dai loro genitori.

La scuola elementare Marco Polo di via Torricelli alla Rosta Nuova parteciparà venerdi 27 settembre con le sue 12 classi per ripulire sia il cortile scolastico che e la zona verde del parco Noce Nero che circonda la scuola e frequentata assiduamente anche dagli studenti.

COMUNE DI ALBINEA: sabato 28 settembre il ritrovo è alle 14,30 in piazzale Lavezza o al Ceas di Borzano per la formazione dei gruppi che puliranno la ciclabile fra Borzano ed Albinea e le vie del paese. Alle 17 ci rìsarà un rinfresco offerto dal Conad in piazzale Lavezza.

COMUNE DI POVIGLIO sabato 21 settembre alla mattina, organizzato dal Comune parteciparanno tutte le classi della scuola elementare “G. Pascoli”: le I e le II hanno ripulirano  il cortile interno della scuola; la III, IV e V si occuparanno del parcheggio della scuola, mentre le classi II della scuola media “De Sanctis”, si sono impegnarano per ripulire la pista ciclo-pedonale, il parco intorno al polo scolastico, il centro polisportivo.

COMUNE DI CASTELNOVO Né MONTI: ore 16.30 partendo della bancarella promozionale della associazione, si partirà a pulire il centro dai rifuti abbandonati a terra dopo la Fiera di San Michele. Collaborano insieme, insieme i volontari di Legambiente Reggio Emilia e Legambiente Appennino

COMUNE DI RUBIERA: sabato 28 settembre al pomeriggio dalle 14:30 si partirà da quattro punti differenti per ripulire il puù possibile il paese, per ritrovarsi in Piazza XXIV Maggio per il gran finale!

Percorso verde “MAESTRALE” Partenza presso gli orti sociali di via Platone

Percorso rosso “GRECALE” Partenza presso il complesso dell’Ospitale

Percorso blu “SCIROCCO” Partenza presso l’area sportiva Zona acquedotto

Percorso giallo “LIBECCIO” Partenza presso l’area sportiva Ex TetraPak

 

Tutte le informazioni si possono trovare sul sito www.legambientereggioemilia.it Per informazioni  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o 0522.431166


 
« InizioPrec.11121314151617181920Succ.Fine »

Pagina 11 di 46

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

In considerazione delle nuove norme chi dovrebbero uscire a breva da parte della regione Emilia romagna riguardanti i mercatini del riuso, il nostro primo mercatino Il Riciclo al parcheggio della Polveriera nel 2020 si terrà domenica 17 maggio (previa autorizzazione da parte dell'amministrazione comunale di Reggio Emilia).

Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti. Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno.

Comunicati Stampa

Solo nell’ultimo weekend dai sopralluoghi delle nostre Guardie Ecologiche – dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia – sono emersi due nuovi abbandoni nelle campagne intorno alla città, di particolare gravità visto che si tratta di rifiuti speciali e di ritrovamento di diversi sacchi contenente cartongesso, abbandonati nell’alveo del torrente Crostolo in località Cadelbosco di Sopra. Per non farsi mancare nulla, in prossimità di Casa Manfredi a Villa Sesso durante una attività di plogging sono stati rinvenuti 30 sacchi contenuti scarti edili. E’ evidente che questi rifiuti sono stati scaricati da furgoni e non certo da autovetture. In questi casi le nostre Guardie Ecologiche hanno verificato l’eventuale presenza di elementi atti a rintracciare i responsabili e poi segnalato agli organi competenti. Non sono mancate le sorpese al parco del Mauriziano, da poco oggetto di pulizia, dove, oltre alla ormai immancabili sinringhe, è stata rinvenuta una pistola scacciacani e dei sex toys.

A fronte di queste situazione si è registrato nelle ultime settimane un aumento esponenziale delle iniziative di pulizia da parte dei cittadini, che armati di sacchetti e guanti, da soli o in piccoli gruppi, hanno raccolto rifiuti in tutta la provincia: un’iniziativa lodevole che a Reggio in particolare si scontra però con l’impossibilità di conferire questi rifiuti nelle isole ecologiche a seguito del nuovo sistema di tariffazione puntuale dei rifiuti indifferenziati e del conseguente divieto da parte dei cittadini di portare i sacchi di ingombranti nelle isole ecologiche, con il rischio che poi quanto raccolto resti a lungo a bordo strada.

Per tutelare il nostro territorio resta fondamentale la collaborazione con i cittadini, che frequentano luoghi solitamente non controllati dalla normale vigilanza. Per le segnalazioni si può chiamare il n° 0522.431166 o scrivere a info@legambientereggioemilia.it