Fridays for Future

15 Marzo 2019, Sciopero Globale per il Futuro, Parco del Popolo (Giardini Pubblici) ore 10.

Appello in generale a tutti i reggiani e in particolare tutti i soci di legambiente!

Seguendo le orme del movimento transnazionale “Fridays For Future”, anche Reggio Emilia vuole e deve prendere parte alle iniziative che hanno riempito tantissime piazze, in oltre 150 paesi, di cittadini che si oppongono al cambiamento climatico, finora poco considerato o addirittura ignorato dai governi di tutto il mondo.

Dal 21 Febbraio anche nella nostra città in centinaia abbiamo partecipato ai presidi in Piazza Prampolini facendoci sentire e richiamando l’attenzione dell’opinione pubblica, delle forze politiche locali e dell’amministrazione comunale. Dobbiamo andare oltre questo impegno e unirci insieme alle città di tutto il mondo il 15 marzo per creare un evento che faccia breccia nelle politiche governative di ciascun paese, affinché si prendano finalmente in considerazione le questioni ambientali, in particolare quella del cambiamento climatico che sempre più e con effetti devastanti si manifesta davanti agli occhi di tutti.

Gli accordi e gli impegni internazionali fissati dai nostri governi sono insufficienti ad arginare i problemi già esistenti e oltretutto non vengono rispettati ma sottovalutati.
Ciascuno di noi deve assumersi le proprie responsabilità e fare il possibile per cambiare la situazione esistente, perché di questo passo il nostro futuro e quello dei nostri figli e nipoti sarà compromesso.
Coloro che si trovano in posizioni governative inizino tempestivamente ed efficacemente ad adottare misure correttive e di salvaguardia del nostro pianeta; coloro che tutti i giorni vedono ignorate queste istanze e vogliono dare il proprio contributo per cambiare le cose si uniscano a noi e insieme cerchiamo di creare pressioni affinché ciò avvenga al più presto.