Legambiente Reggio Emilia
LABORATORI DI PRIMAVERA 2019

Speciali creazioni sostenibili per Pasqua

L'associazione Legambiente Reggio Emilia organizza in occasione delle festività pasquali dei laboratori per bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni, nella sede di Via Mazzacurati a Reggio Emilia. L’obiettivo è quello di promuovere attività creative ed educative con l'utilizzo di materiali prevalentemente di recupero, per sensibilizzare ai principi della rivalorizzazione e il riutilizzo dei materiali, a partire dai più giovani.


L'iniziativa si terrà nei giorni di giovedi 18 e venerdi 19  Aprile dalle 9 alle 12:30, con la possibilità di partecipazione ad una o tutte e due giornate. L'accoglienza è prevista dalle ore 8:00.


La prima giornata sarà dedicata alla creazione di bombe di semi, che meteo permettendo distribuiremo intorno alla sede. Il venerdi invece costruiremo degli animali con materiale di recupero.


La merenda a base di dolci e frutta di stagione verrà offerta a metà mattinata ed è inclusa nel costo di iscrizione: 10 euro per singola giornata,


Potete inviarci la scheda d'iscrizione compilata via e-mail, fax o consegnata direttamente presso l'ufficio in Via Mazzacurati 11, dove i volontari sono a disposizione dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì. Per qualsiasi informazione è possibile inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o chiamando il numero di telefono 0522/431166.

Scarica qui la scheda d'iscrizione

NOVITà! Abbiamo ricevuto la richiesta di aggiungere due ulteriori date: 23 e 24 aprile.

  • Martedì 23 aprile: fiori belli, profumati e...riciclati!
  • Mercoledì 24 aprile: caccia alle uova di cioccolato!

 
Tesseramento 2017

Diventando socio Legambiente puoi contribuire a trasformare l'Italia in un luogo dove la qualità dei territori si intreccia a quella della vita, dei singoli e delle comunità, moltiplicando le occasioni di crescita economica, culturale e sociale.
Iscriviti a Legambiente, ti aspettiamo!

 
Biologioco 2018

Il campo giochi è situato all’interno dell’azienda agricola  “La Razza” in località Canali a Reggio Emilia. Le attività si svolgeranno sia all’aperto che all’interno di una stalla riadattata e adibita a campo giochi, nell’intento di fornire un ambiente il più accogliente possibile e certamente diverso da quello che i bambini vedono tutti i giorni.

A settimane alterne, il venerdì è il giorno dedicato alla piscina o alla gita.

BioLoGioco si caratterizza per i laboratori didattici legati all’ambiente e per il contatto con piccoli animali (conigli, galline, pecore).
Il rapporto fra educatori e bambini è di circa un educatore ogni 10 bambini. Età da 4 a 12 anni.

Costo Settimanale: 50 € da versare al momento dell’iscrizione con sconto di 5 € per i fratelli. Quota a parte per le uscite (eccetto la piscina).

NOVITà!!! quest'anno c'è la possibilità di rimanere anche a pranzo. Costo settimanale 80 € . Il pranzo verrà fornito dalla gastronomia del Conad di Albinea.

Il campo sarà aperto da lunedì 12 giugno a venerdì 28 luglio e da lunedì 21 agosto alla ripresa delle scuole, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 con accoglienza dalle 7.30. Per chi rimane a pranzo, uscita entro le 15:00.

Si consiglia di portare un cambio, la merenda e usare scarpe chiuse.

Per iscriversi basta compilare la scheda allegata e consegnarla ai nostri uffici oppure spedirla (via fax o e-mail) a:

Legambiente Reggio Emilia
Via Mazzacurati, 11 - 42122 Reggio Emilia
Tel 0522 431166 / Fax 0522 391458
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per ulteriori informazioni su BioLoGioco rivolgersi direttamenteai numeri 0522.431166 - 328.9860926 Irene

PROGRAMMA:

11 - 15 Giugno: GLI ELEMENTI, venerdì uscita in piscina.
18 - 22 Giugno: AVVENTURA E ORIENTAMENTO, venerdì uscita al Oasi di Bianelo.
25 -29 Giugno: IL NOSTRO FIUME, venerdì uscita in piscina.
2 - 6 Luglio: INSETTI, venerdì uscita a Cerwood.
9 - 13 Luglio: VERTEBRATI, venerdì uscita in piscina.
16 - 20 Luglio: ALIMENTAZIONE, venerdì uscita alla Fattoria Beghi e Casarini.
23 - 27 Luglio GLI ECOSISTEMI, venerdì uscita in piscina.
30Luglio - 3 Agosto: SPERIMENTARE, al giovedì notte in tenda.

20 - 24 Agosto: RITORNO ALLA STALLA, venerdì uscita in piscina.
27 - 31 Agosto: ECOGHIOCHI, venerdì uscita Ecoparco di Vezzano.
3 - 7 Settembre: VENDEMMIA, venerdì uscita in piscina.
10 - 14 Settembre: SETTIMANA FINALE, al giovedì notte in tenda.

AGGIORNAMENTO DELL'ULTIMA ORA: Venerdì 7 settembre l'uscita in piscina è cancellata....andiamo a Cerwood!

Scarica QUI il programma detagliato di Giugno e Luglio

Scarica QUI il programma detagliato di Agosto e Settembre

Scarica QUi il volantino e la SCHEDA D'ISCRIZIONE

 
ALLA RIPRESA DELLE ATTIVITA’ NON MANCANO GLI ABBANDONI DI RIFIUTI: OLTRE 20 FRA TELEVORI E MONITOR A TUBO CATODICO E PNEUMATICI E REGGIO

“Dai sopralluoghi delle nostre Guardie Ecologiche dei giorni scorsi – dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia – sono emersi nuovi abbandoni nelle campagne intorno alla città: di particolarmente consistente è da segnalare l’abbandono di circa una ventina fra televiosori a tubo catodico e monitor a Reggio in via C. Marx prima di Roncocesi, dove in una casa abbandonata poco distante sono stati rinvenuti una cinquantina di pneumatici, materassi ed altri rifiuti. In particolare molti di questi erano stati scaricati dentro una vecchia stalla, quindi occultati alla vista di esterni. Per non farsi mancare nulla, sempre in prossimità di questi abbandoni è stato utilizzato il ponte chiuso sul T. Modolena, che collega via Marx con via Berneri come discarica, scaricando i rifiuti anche nel torrente. E’ evidente che questi rifiuti sono stati scaricati da furgoni e non certo da autovetture. A norma di legge sarà a cura del proprietario bonificare l’area della casa colonica in disuso, così come si consiglia in generale la chiusura di carraie non più in uso e di abitazioni dismesse, visto che solo con operazioni di dissuasione energiche si possono evitare questi abbandoni”

 
Torna Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite

Studenti, insegnanti e genitori insieme a Legambiente

per abbellire gli spazi scolastici e partecipare anche all’interno delle scuole con la campagna  #Globalstrikeforfuture

 

Il 15 marzo Nontiscordardimé sosterrà simbolicamente Greta e tutti i giovani che sciopereranno per il clima

 

Una mobilitazione green per la scuola, ma anche per il clima raccogliendo l’appello lanciato da Greta: “non ci sono più scuse, è tempo di agire”.  Con questo spirito e con questa mission prenderà il via questo venerdì l’edizione 2019 di Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite, la grande campagna di volontariato ambientale dedicata alla qualità e vivibilità degli edifici scolastici e organizzata da Legambiente nella Penisola per il 15 e il 16 marzo. Una due giorni di impegno sociale e all’insegna della cittadinanza attiva che incrocerà quest’anno il Globalstrikeforfuture, lo sciopero globale per clima che il 15 marzo vedrà Greta e tanti giovani e studenti di tutto il mondo scendere in piazza per difendere il clima e il Pianeta.

A loro si uniranno simbolicamente anche le oltre 3mila classi e le oltre 80 mila persone tra studenti, insegnanti, volontari e genitori che questo week-end insieme ai volontari di Legambiente parteciperanno a Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite dandosi non solo da fare per rendere le scuole più belle e accoglienti attraverso piccoli lavori di riqualificazione; ma anche per sostenere, anche all’interno delle scuole e non solo nelle piazze, Greta e tutti i ragazzi che parteciperanno al Globalstrikeforfuture.

Le foto del flash mob e delle piantumazioni verranno postate sui social di Legambiente utilizzando #fridaysforfuture #unalberoperilclima #nontiscordardimé #climatestrike. La campagna Nontiscordardimé 2019, supportata quest’anno da C&A Foundation e dedicata per questa edizione al tema della condivisione, si pone tra gli altri obiettivi quello di avviare un confronto sui temi ambientali, in primis sui cambiamenti climatici e far crescere il senso civico e la consapevolezza di appartenere ad una comunità, sia a scuola sia fuori, dove il contributo di ognuno è prezioso.

“Come ci ricorda la quindicenne Greta - spiega Massimo Becchi, presidente di Legambinete Reggio Emilia – non ci sono più scuse, è tempo di agire e questo sarà anche lo spirito che accompagnerà la ventunesima edizione di Notiscordardimé che quest’anno si mobiliterà anche in difesa del clima. La campagna di Legambiente è una preziosa occasione per incentivare azioni di cittadinanza attiva anche all’interno delle scuole, coinvolgendo in piccole azione concrete – come rinfrescare le pareti di classi e corridoi, abbellire con piante e fiori i cortili, ripensare la sistemazione delle aule e degli spazi comuni - genitori e riducendo quelle distanze che si creano tra genitori e insegnanti, tra ragazzi e adulti. E soprattutto con questa campagna vogliamo ricordare quanto sia importante intendere la scuola come bene comune e luogo di convivenza e di confronto, senza però dimenticare quelli che sono i problemi quotidiani di molti edifici scolastici, troppo spesso vecchi e poco sicuri, e che necessitano di interventi di riqualificazione. Tema sul quale da anni Notiscordardimé riporta l’attenzione”.

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 4 di 25