Legambiente Reggio Emilia
ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2019 – I TEMI AMBIENTALI SOTTO TRACCIA – UN BUON LAVORO A TUTTI I SOCI CANDIDATI

 

“L’associazione Legambiente Reggio Emilia – dichiara il presidente Massimo Becchi - ha una decina di propri soci candidati in queste elezioni amministrative in diversi comuni della Provincia, compresa la città capoluogo: a tutti questi soci che liberamente hanno scelto di portare le loro idee all’interno di liste comunali auguriamo un buon lavoro. L’associaizone di certo non può pronunciarsi su questo ma ovviamente gli è stato chiesto di portare i temi a noi cari nelle diverse forze politiche in cui si sono scherati - che coprono tuto l’arco costituzionale - fra cui i temi legati alla qualità dell’aria e delle acque superficiali, all’urbanistica, viabilità, sul consumo di suolo e sulla gestione dei rifiuti fra i più sentiti a livello provinciale. Questo attivismo non è nuovo visto che un volontario spesso è conosciuto sul territorio ed apprezzato per le proprie attività e la cittadinanza attiva spesso non si ferma ad un solo tema, ma travalica questo confine, sempre nella logica di portare un contributo al proprio paese o città. Forse è anche per questo motivo che a molti nostri soci è stato chiesto di candidarsi e nelle formazioni politiche più diverse”.

Le cariche associative (presidente e vicepresidente) ovviamente non sono e non possono essere candidate in nessuna lista, pur nella propria autonomia di idee come singoli cittadini. Certamente è da rilevare come i temi ambientali ed urbanistici siano di fatto sotto tono in questa campagna elettorale a livello provinciale, con qualche sprazzo laddove singoli candidati hanno portato queste istanze nei propri programmi, facendone un elemento fondamentale.

 
Puliamo Viano

Giornata di volontariato ecologico, sabato 28 marzo a Viano, a Regnano e S.Giovanni. L’iniziativa è organizzata dall’amministrazione comunale di Viano, Baiso e Carpineti, dall’associazione nazionale alpini e dalle altre associazioni di volontariato del paese, con la partecipazione del comando stazione Corpo forestale dello Stato di Viano, A.T.C. re 3 “collina” e Legambiente Reggio Emilia.
“Puliamo Viano” si è svolto sabato mattina, a Viano.  Alle 8.30 i ragazzi della scuola di Viano sono partiti per le zone di raccolta dei rifiuti. Inoltre numerosi cittadini hanno participato nella raccolta di rifiuti e sistemazione del verde con senso civico e cura dei beni e degli spazi della comunità. Al rientro ha stato organizzato uno spuntino a base di primi piatti e selvaggina presso la Pagoda - Parco pubblico di Carpineti.


 
Legambiente a Reggionarra 2019

HO PERSO IL FILO...
Legambiente Reggio Emilia, per Reggionarra, vi narrerá 3 racconti aventi come filo conduttore le tele dei ragni. Dopo un breve confronto con il pubblico sulle emozioni suscitate dai ragni, si avrà la possibilità da una parte di vedere alcuni esemplari vivi in teca e di conoscerne le caratteristiche biologiche ed etologiche, contemporaneamente sarà allestito un laboratorio creativo dove ognuno potrà collaborare a costruire una ragnatela gigante e il proprio ragno con materiale di recupero.

Domenica 19 ai Giardini di Porta S. Stefano (P.zza Duca d'aAosta) alle ore 10.30...mi raccomando non perdete anche voi il filo!!!

 
ECOcaretera ed Rubèra

Legambiente Reggio Emilia collaborerà alla 39° edizione della Caretera ed Rubèra, che per la prima volta diventa ECO!

 
“Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite"

ll 14 marzo grande successo di “Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite” nella scuola media statale “E. Camparoni” di Bagnolo in Piano, dove i ragazzi delle classi prime si sono resi protagonisti per un giorno migliorando l’aspetto della propria scuola.

La giornata è iniziata con l’introduzione della responsabile dell’iniziativa Irene Macias Pavon che ha  spiegato che cos’è Legambiente e il ruolo che svolge nella società, anche se erano già in tanti a conoscere l’associazione. Dopo aver spiegato inoltre il ruolo della guardia ecologica nel controllo e monitoraggio dell’ambiente è stato proposto un gioco ai ragazzi: di diventare per alcune settimane anche loro delle giovani guardie, saranno infatti gli studenti a segnalare le infrazioni che noteranno fino alla prossima visita di Legambiente.

Sono stati distribuiti opuscoli su diverse tematiche ambientali ed è stato donato agli studenti il “kit per il risparmio idrico” la cui importanza e l’utilizzo è stata illustrata dall’aspirante guardia ecologica Matteo Masetti.

I ragazzi sono poi passati all’azione pulendo il giardino con l’ausilio di pinze e guanti raccogliendo cartacce e altri rifiuti. Sono state inoltre trapiantati dei fiori ai lati della scala principale e dei bulbi lungo il perimetro del giardino, sotto il coordinamento della Guardia Ecologica Volontaria Censina Magnani “la Signora dei Fiori” e l’aspirante guardia Marta Bernardelli. Gli studenti si sono poi occupati di creare le etichette con il disegno e i nomi delle piante utilizzate.

Infine un’altro gruppo guidato dall’aspirante guardia Lùkà Bertani, utilizzando i gessetti, ha abbellito il suolo dell’area di ingresso con il logo dell’iniziativa e diverse frasi dove si evinceva la loro vicinanza e passione per l’ambiente.

Questa scuola parteciperà al concorso fotografico LA SCUOLA IN UN CLICK  con le immagini più significative della giornata, in bocca al lupo!

Per vedere tutte le foto visita il profilo Facebook di Legambiente Reggio Emilia.

 


 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 5 di 27