Reggio Emilia 23 giugno 2010

INQUINAMENTO DELLE ACQUE - E' URGENTE UN INTERVENTO DI BONIFICA NELLA ZONA INDUSTRIALE DI CADELBOSCO

"Il fosso non è certamente uno dei canali più importanti della nostra provincia - dichiara il dott. Massimo Becchi Presidente delle Guardie Ecologiche Volontarie di Legambiente - ma quello che per caso ci è stato segnalato e verificato nel fine settimana scorso è una situazione ambientale che merita una bonifica urgente da parte degli enti preposti. Il fosso di scolo delle zona industriale di via Tasso a Cadelbosco, inerbito da anni, una volta ripulito in parte da un confinante ha mostrato quanto scaricato da alcune ditte negli anni scorsi: il fango del fondo ha un inequivocabile odore e colore nerastro, ed una patina di olio ricopre l'acqua che di colore nera scorre poi verso il Canale di Sesso, importante cavo irriguo delle zone di Cadelbosco e Sesso. Dopo i sopralluoghi con i tecnici di Arpa e del Comune di Cadelbosco non si è ancora capito quando e chi farà la bonifica dello scolo (che per destino avverso è giuridicamente per pochi centimentri sotto il Comune di Reggio Emilia, passando il confine fra i due Comuni proprio in quest'area industriale): solo una parte è stata raccolta in vasche da uno dei confinanti, ma alla prima pioggia dei giorni scorsi il fenomeno si è ripresentato. Occorre inoltre un'attenta verifica da parte del Comune di Cadelbosco degli scarichi, ben visibili che convergono nel fosso, per capire la provenienza dei materiali ed arrestare il fenomeno. Sorprende inoltre l'inerzia e la leggerezza del Comune di Cadelbosco che a fronte di una situazione del genere non attiva immeditamente le vie d'urgenza per provvedere ad una immediata bonifica della situazione."

L'ufficio stampa: 348.7419763

 

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

In considerazione delle nuove norme chi dovrebbero uscire a breva da parte della regione Emilia romagna riguardanti i mercatini del riuso, il nostro primo mercatino Il Riciclo al parcheggio della Polveriera nel 2020 si terrà domenica 17 maggio (previa autorizzazione da parte dell'amministrazione comunale di Reggio Emilia).

Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti. Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno.

Comunicati Stampa

Torna la Festa dell’Albero 2021 a Reggio Emilia

Dal 19 novembre torna la Festa dell’Albero, che da ormai 26 anni Legambiente celebra per la valorizzazione del patrimonio arboreo con tante iniziative locali. Sarà un'occasione per ricordare non solo l'indispensabile contributo che gli alberi danno al mantenimento della salute dei nostri ecosistemi naturali e urbani, ma anche per riscoprire l’importanza del loro beneficio complessivo per la comunità.
Gli alberi rappresentano uno dei migliori alleati per contrastare la crisi climatica: secondo quanto emerso dalle dichiarazioni finali del vertice del G20 di Roma, 1000 miliardi di alberi sono l’incredibile numero di piante che dovremmo mettere a dimora entro il 2030 per assorbire l’anidride carbonica presente in atmosfera. Un obiettivo sfidante che deve mettere assieme cittadini e istituzioni nel rinverdire le città, gli spazi periurbani e le nostre campagne.

Venerdì 19 Legambiente collaborerà con i bambini della scuola primaria G.Carducci di Reggio, che pianteranno fiori autunnali nelle fioriere, piccoli arbusti e semi in piccoli vasi. Insieme a loro ripuliremo anche le aree verdi della scuola. Ringraziamo  'Non Solo Verde' di Reggio Emilia che ha donato le piante e il materiale necessario all’iniziativa. Domenica 21 i volontari di Legambiente saranno impegnati alla Giornata degli Alberi a supporto del Comune di Reggio al Parco delle Acque Chiare.

l'Ufficio stampa: 3487419763