Reggio Emilia 25 febbraio 2011

L’AZIENDA BENASSI DI REGGIO EMILIA E LEGAMBIENTE RIPULISCONO LA STRADA DA CAVAZZOLI A CASTELNOVO DI SOTTO – BENE LE AZIENDE CHE CONTRIBUISCONO ALLA GESTIONE DEL NOSTRO TERRITORIO

Nella mattinata di sabato 26 febbraio l’azienda Benassi srl di Reggio Emilia leader nel campo delle infrastrutture stradali organizza la prima giornata ECOBEN. Tutto il personale, operai tecnici e amministrativi si ritroverà per strada non con camion pale meccaniche o escavatori, bensì muniti di guanti pinze e sacchetti per la raccolta rifiuti pronti a far strage di sporcizia, in collaborazione e con il patrocinio di Legambiente Reggio Emilia.

“Purtroppo la maleducazione e l’inciviltà – dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia – fanno si che ai bordi delle strade negli anni si accumulino rifiuti di ogni tipo, da teli e contenitori di plastica, lattine, bottiglie, pezzi di copertoni e borsine con dei rifiuti. Segno tutto questo di una inciviltà che vede le strade come luogo di accumulo di questi rifiuti, spesso poi tritati dalle operazioni di sfalcio delle rive, senza mai comunque essere rimossi. In quest’ottica è ben accetta l’iniziativa dell’azienda Benassi che si impegna concretamente nella pulizia di una strada lunga parecchi chilometri. Un ringraziamento va anche ad Iren che ha messo a disposizione parte del materiale per la raccolta. Solo con l’impegno di tutti è infatti possibile tenere pulito il nostro territorio”.

Si partirà dal centro di Cavazzoli lungo via Rinaldi dove vi è a la sede distaccata per la raccolta e riciclaggio materiali da demolizioni della Benassi per proseguire lungo via Carlo Marx e procedere in via Flli Cervi direzione Castelnovo Sotto.

Queste persone, che solitamente condividono le giornate lavorative, condivideranno una giornata all’insegna della sensibilità ambientale, con la gratificazione la consapevolezza che l’esempio è il messaggio più immediato e convincente per ritrovarci un mondo più pulito.

Un momento di aggregazione e lo spirito di squadra che aleggia sempre nella nostra azienda; nei rapporti quotidiani di lavoro, questo spirito e questa sensibilità la vogliamo trasmettere e condividere con la comunità di cui facciamo parte e il prenderci cura della nostra terra dovrebbe essere sentito come un dovere collettivo, lo afferma Benassi Pietro amministratore unico della Benassi srl.

Al termine di questa bella giornata non può mancare il rispetto delle nostre tradizioni che sono il piacere di condividere la tavola in amicizia e allegria e con la promessa di replicare questa bellissima esperienza negli anni a venire.

L’ufficio stampa: 348.7419763

 

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

In considerazione delle nuove norme chi dovrebbero uscire a breva da parte della regione Emilia romagna riguardanti i mercatini del riuso, il nostro primo mercatino Il Riciclo al parcheggio della Polveriera nel 2020 si terrà domenica 17 maggio (previa autorizzazione da parte dell'amministrazione comunale di Reggio Emilia).

Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti. Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno.

Comunicati Stampa

Torna la Festa dell’Albero 2021 a Reggio Emilia

Dal 19 novembre torna la Festa dell’Albero, che da ormai 26 anni Legambiente celebra per la valorizzazione del patrimonio arboreo con tante iniziative locali. Sarà un'occasione per ricordare non solo l'indispensabile contributo che gli alberi danno al mantenimento della salute dei nostri ecosistemi naturali e urbani, ma anche per riscoprire l’importanza del loro beneficio complessivo per la comunità.
Gli alberi rappresentano uno dei migliori alleati per contrastare la crisi climatica: secondo quanto emerso dalle dichiarazioni finali del vertice del G20 di Roma, 1000 miliardi di alberi sono l’incredibile numero di piante che dovremmo mettere a dimora entro il 2030 per assorbire l’anidride carbonica presente in atmosfera. Un obiettivo sfidante che deve mettere assieme cittadini e istituzioni nel rinverdire le città, gli spazi periurbani e le nostre campagne.

Venerdì 19 Legambiente collaborerà con i bambini della scuola primaria G.Carducci di Reggio, che pianteranno fiori autunnali nelle fioriere, piccoli arbusti e semi in piccoli vasi. Insieme a loro ripuliremo anche le aree verdi della scuola. Ringraziamo  'Non Solo Verde' di Reggio Emilia che ha donato le piante e il materiale necessario all’iniziativa. Domenica 21 i volontari di Legambiente saranno impegnati alla Giornata degli Alberi a supporto del Comune di Reggio al Parco delle Acque Chiare.

l'Ufficio stampa: 3487419763