Reggio Emilia 10 gennaio 2012

ABBANDONO DI RIFIUTI - L'INCIVILTA' SEMBRA NON AVER LIMITE: RITROVATI A BAGNOLO PNEUMATICI E A CAVRIAGO UN PACCO DI ETERNIT

"Negli ultimi giorni durante la normale attività di vigilanza sul territorio - dichiara Massimo Becchi Presidente delle Guardie Ecologiche di Legambiente - abbiamo potuto constatate come gli ecofurbi non vadano in ferie, anzi probabilmente ne approfittino proprio per disseminare sul nostro territorio ogni genere di rifiuti. Fra i casi più eclatanti sono il ritrovamento a Bagnolo nel parco Tassone di un consistente numero di pneumatici, gli stessi per cui gli automobilisti pagano la tassa per lo smaltimento. Questa lunga via che a fianco del torrente Tassone da Bagnolo porta a Novellara è purtroppo da molto tempo oggetto di abbandoni, isolata, lunga e spesso fiancheggiata da siepi. Ma non vengono disdegnati anche posti più comodi come a Cavriago, a fianco dell'antenna della telefonia mobile che porta a Corte Tegge, dove hanno pensato di abbandonare un pacco di una quindicina di lastre di eternit, pitturate e incelofanate, con tanto di bancale sottostante. insomma una ditta che ha effettuato un lavoro a norma di legge fatto salvo poi abbandonare questo materiale in questa rientranza invece di smaltirlo correttamente. In questo periodo, aiutati anche dalla scarsa vegetazione, sono stati numerosi i ritrovamenti di rifiuti anche pericolosi, a testimoniare, ma forse non ne avevamo bisogno, come non si possa mai abbassare la guardia e sia necessario mantenere alta e costante la vigilanza sul territorio".

L'ufficio stampa: 348.7419763

 

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

In considerazione delle nuove norme chi dovrebbero uscire a breva da parte della regione Emilia romagna riguardanti i mercatini del riuso, il nostro primo mercatino Il Riciclo al parcheggio della Polveriera nel 2020 si terrà domenica 17 maggio (previa autorizzazione da parte dell'amministrazione comunale di Reggio Emilia).

Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti. Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno.

Comunicati Stampa

Si informano i cittadini che a seguito dell'ultimo DPCM, si è deciso che la sede rimarrà CHIUSA fino a data da destinarsi.