PISTE DA SCI DI FEBBIO: PRIORITARIA PRIMA DI TUTTO LA BONIFICA DAI RIFIUTI, DAGLI IMPIANTI DISMESSI E LA TUTELA DELL’AMBIENTE

Reggio Emilia, li 13 novembre 2013

COMUNICATO STAMPA
PISTE DA SCI DI FEBBIO: PRIORITARIA PRIMA DI TUTTO LA BONIFICA DAI RIFIUTI, DAGLI IMPIANTI DISMESSI E LA TUTELA DELL’AMBIENTE

“Ci fa piacere apprendere che gli impianti sciistici di Febbio sono stati acquisiti dagli Usi Civici – dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia – anche a fronte delle segnalazioni che abbiamo fatto da alcuni anni a questa parte sul degrado in cui versa la zona: sono presenti auto fermi da tempi immemorabili, macchinari che perdono olio, rifiuti e materiali pericolosi sparsi in numerosi punti, senza contare tralicci ed impianti dismessi che vanno necessariamente rimossi e bonificati, evitando che il bosco li inglobi definitivamente, oltre ovviamente ad una situazione di degrado generale. Questi aspetti sono prioritari ed ora spetta ai nuovi gestori l’onere di risistemare questi luoghi: confidiamo che proprio gli Usi Civici abbiano a cuore la salvaguardia del loro ambiente. Chiediamo inoltre che non siano sprecati altri soldi pubblici su questi impianti, e che l’assessore al paesaggio e all’ambiente della provincia Mirko Tutino di impegnarsi su questa vicenda come sull’ecomostro di Canossa, vigilando in modo da riportare le piste dell’impianto di Febbio in una condizione ambientale sostenibile. E’ inoltre necessario che gli enti pubblici si tutelino verso altri fallimenti societari chiedendo garanzie fideiussorie per la bonifica ed il ripristino degli impianti, visto che la storia sul nostro Appennino ci insegna che una volta fallite le varie gestioni poi gli impianti sono abbandonati nello stato in cui si trovano senza che più nessuno se ne faccia carico diventando, improvvisamente un problema della collettività”.

L’ufficio stampa: 348.7419763

 

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

In considerazione delle nuove norme chi dovrebbero uscire a breva da parte della regione Emilia romagna riguardanti i mercatini del riuso, il nostro primo mercatino Il Riciclo al parcheggio della Polveriera nel 2020 si terrà domenica 17 maggio (previa autorizzazione da parte dell'amministrazione comunale di Reggio Emilia).

Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti. Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno.

Comunicati Stampa

Torneremo tutti ad abbracciarci presto, ma la terra ha bisogno di noi adesso.

Mercoledì 22 aprile, in occasione della  #abbracciamola insieme.

Sarà l'occasione per ricordare e ricordarci che la ripresa deve passare anche per la cura dell’ambiente e dei beni comuni.

Unisciti a noi anche tu con un piccolo gesto di affetto verso il pianeta: condividi una foto in cui abbracci virtualmente la Terra!

Come fare?

Abbraccia un mappamondo, una foto della Terra, o un disegno, o una scultura, coinvolgendo i bambini e il resto della famiglia e facendo largo alla creatività!

Puoi anche personalizzare la tua immagine profilo di Facebook con il nostro motivo o usare la fotocamera per creare una bellissima foto.

Condividi la foto tuoi canali social con gli hashtag:

#Abbracciamola  #EarthDay. Ricordati di taggare @Legambiente e @LegambienteReggioEmilia!