Via Wibichy - Zona 30

 

Reggio Emilia, li 12 giugno 2014
COMUNICATO STAMPA
CHI VA PIAN VA SANO E ...
Questo è lo scopo della campagna 30 km/h nei centri densamente abitati. Non si può accettare impunemente che nel nostro paese vi siano così tante morti per incidenti stradali che coinvolgono ciclisti e pedoni inermi sull'asfalto delle nostre strade. Per questo Legambiente Reggio Emilia era presente sabato 7 giugno in Via Wibichy dove l'amministrazione comunale presentava ai cittadini il proprio progetto di viabilità nel quartiere.
Legambiente oltre ai rappresentati dell'amministrazione comunale ha ascoltato anche i cittadini presenti i quali lamentavano il poco per non dire nullo coinvolgimento della cittadinanza e il mancato ascolto delle soluzioni alternative a quella proposta. Infatti la soluzione, già dal primo incontro pubblico al Rosebud, è sembrata sempre e solo una, come pure ai cittadini è lasciata solo la possibilità di decidere la disposizione dei posti sosta, ma nient’altro.
Noi crediamo che le soluzioni sulla mobilità delle persone vadano gestite con esse e che il tempo dell' “io sono io faccio” sia finito e che la partecipazione, quella vera e senza progetti precostituiti, sia indispensabile per la riuscita degli interventi sulla città.
Ci sembra quindi doveroso far notare che se si ascoltasse maggiormente la città ne guadagnerebbe la democrazia e probabilmente il portafoglio pubblico.
L’ufficio stampa: 348.7419763

 

 

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

In considerazione delle nuove norme chi dovrebbero uscire a breva da parte della regione Emilia romagna riguardanti i mercatini del riuso, il nostro primo mercatino Il Riciclo al parcheggio della Polveriera nel 2020 si terrà domenica 17 maggio (previa autorizzazione da parte dell'amministrazione comunale di Reggio Emilia).

Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti. Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno.

Comunicati Stampa

CONTROLLATI MOLTI CACCIATORI DALLE GUARDIE ECOLOGICHE DI LEGAMBIENTE NELLA PRIMA GIORNATA DI APERTURA ALL'ATTIVITA' VENATORIA ALLA FAUNA STANZIALE

Reggio Emilia, li 19 settembre 2021

Sono stati circa 90 i cacciatori controllati in quesa prima mattina di attività ventoria - dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia - alla fauna stanziale, ossia soprattutto fagiani e lepri, che ogni anno rappresenta un momento fondamentale per la ciaccia ma anche un momento delicato per la vigilanza sul territorio, in buona parte effettuata da volontari come le nostre Guardie Ecologiche. Con cinque squadre sono state controllate ampie porzioni di territorio sia nalla bassa reggiana, nella zona di Correggio, Reggio e Scandiano e in Val d'Enza. Se si esclude un caso isolato non sono state elevati verbali ed è stata buona la collaborazione dei cacciatori, in parte reggiani e in parte provenienti da fuori regione (soprattutto toscani). E' da rilevare - conclude Becchi - come rispetto agli anni passati dove il fagiano la faceva da padrone nel carniere, quest'anno ci sia stato una netta prevalenza di lepri abbattute, molto più presenti sul territorio dei volatili, che hanno accusato probabilmente un drastico calo legato anche alla prolungata siccità".

L'ufficio stampa: 348.7419763