Campo Estivo
Campoestivo Biologioco 2017

 

 

Il campo giochi è situato all’interno dell’azienda agricola e fattoria del golf “La Razza” in località Canali a Reggio Emilia.
Le attività si svolgeranno sia all’aperto che all’interno di una stalla risistemata e adibita a campo giochi, nell’intento di fornire un ambiente il più accogliente possibile e certamente diverso da quello che i bambini vedono tutti i giorni.
Un giorno alla settimana è dedicato alla piscina.

Biologioco si caratterizza per i laboratori didattici legata all’ambiente e per il contatto con piccoli animali (conigli, galline, pecore…).
Il rapporto fra educatori e bambini è di circa un educatore ogni 10 bambini.
Età da 4 a 12 anni.

Costo Settimanale: 50 € da versare al momento dell’iscrizione con sconto di 5 € per i fratelli. Quota a parte per le uscite (eccetto la piscina).

Da lunedì 12 giugno a venerdì 28 luglio e da lunedì 21 agosto alla ripresa delle scuole, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 (accoglienza dalle 7.30).

Si consiglia di portare un cambio, la merenda e usare scarpe chiuse.

Per iscriversi basta compilare la scheda allegata e consegnarla direttamente o spedirla (via Fax o email) a:

Legambiente Reggio Emilia
Via Mazzacurati, 11 - 42122 Reggio Emilia
Tel 0522 431166 / Fax 0522 391458
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per ulteriori informazioni su BioLoGioco rivolgersi direttamente
ai numeri 0522.431166 - 328.9860926 Irene

Scarica QUI la scheda d'iscrizione!

Scarica QUI il programma di questo estate!

 
RIAPRE LUNEDI' 22 AGOSTO "BIOLOGIOCO" IL CAMPO GIOCHI DI LEGAMBIENTE A CANALI

Riapre lunedì prossimo, 22 agosto, il campo giochi di Legambiente dedicato alle tematiche ambientali, che ha visto da giugno altre 200 bambini partecipare alle animazioni e alle attività del campo. Biologioco è una proposta alternativa per far passare un'estate all'aria aperta ai propri figli che potranno così conoscere ed apprezzare la vita di campagna ed esplorare la natura circostante. All'interno di una stalla in disuso opportunamente riadattata e adibita ad esclusivo uso del campo giochi, i ragazzi potranno allevare i piccoli animali della fattoria e godere degli ampi spazi aperti dell’azienda agricola con il vicino torrente. Oltre a ciò verranno proposte varie attività ludiche, atelier di riuso creativo di materiali di riciclo e visite ai musei della città, il tutto tenendo sempre presenti le finalità di educazione ambientale del campo.

Le attività sono quindi all'aria aperta ed in un contesto lontano da quello solito scolastico, in mezzo al verde e agli animali, con la contemporanea comodità per i genitori di trovarci in piena città. Ogni settimana verrà dedicata ad una specifica tematica ambientale, di modo che attraverso giochi, animazione, visite didattiche ecc. i bambini possano confrontarsi in maniera più consapevole con la realtà che li circonda...e tutto questo divertendosi.

Durante le ultime settimane di apertura del campo estivo di Legambiente prima dell'inizio delle scuole, sono previste particolari attività a contatto con il territorio, infatti in collaborazione con l'Azienda Agrituristica La Razza e in occasione del periodo della vendemmia andranno bimbi ed animatori armati di attrezzi e vestiti adatti, a raccogliere l'uva che il giorno dopo ci servirà per fare il mosto: come si faceva una volta, ci divertiremo a pigiare l'uva con i piedi! Per completare il programma ci saranno moltecipli attivitta come laboratori con la lana, attività sui diversi ecosistemi e passeggiate con gli asinelli. Ci saranno anche delle uscite in piscina e a Cerwood. Come da tradizione ci saluteremo con  la grande notte in tenda dell'ultimo giorno. è possibile scaricare il programma completo sulla pagina web: www.legambientereggioemilia.it

Per ulteriori informazioni su BioLoGioco rivolgersi direttamente ai numeri 0522.431166 oppure 3289860926 oppure scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Torna "Biologioco", il campo estivo di Legambiente

Il campo giochi è situato all’interno dell’azienda agricola e fattoria del golf “La Razza” in località Canali a Reggio Emilia.
Le attività si svolgeranno sia all’aperto che all’interno di una stalla risistemata e adibita a campo giochi, nell’intento di fornire un ambiente il più accogliente possibile e certamente diverso da quello che i bambini vedono tutti i giorni.
Un giorno alla settimana è dedicato alla piscina.

Biologioco si caratterizza per i laboratori didattici legata all’ambiente e per il contatto con piccoli animali (conigli, galline, pecore…).
Il rapporto fra educatori e bambini è di circa un educatore ogni 10 bambini.
Età da 4 a 12 anni.

Costo Settimanale: 50 € da versare al momento dell’iscrizione con sconto di 5 € per i fratelli.
Quota a parte per le uscite (eccetto la piscina).
Da lunedì 6 giugno a venerdì 29 luglio e da lunedì 22 agosto alla ripresa delle scuole,
dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 13.00

 

Novità: gruppo di piccolini (da 4 a 6 anni)

Si consiglia di portare un cambio e la merenda.

Per iscriversi basta compilare la scheda allegata e consegnarla direttamente o spedirla
(via Fax o email) a:

Legambiente Reggio Emilia
Via Mazzacurati, 11 - 42122 Reggio Emilia
Tel 0522 431166 / Fax 0522 391458
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per ulteriori informazioni su BioLoGioco rivolgersi direttamente
ai numeri 0522.431166 - 328.9860926 Irene

ATTENZIONE!! viste le numerose richieste, ha deciso di posticipare la chiusura del campo estivo "Biologioco" a Canali al 14 di settembre, il giorno prima dell'apertura di tante scuole primarie e secondarie. Questi tre ultimi giorni verrano dedicati, come il solito, a tematiche ambientali, cosicchè attraverso giochi, animazione, e la gestione delle nostre pecore, galline, conigli etc. i bambini possano confrontarsi in maniera più consapevole con la realtà che li circonda. Come novità, per i bambini che ancora hanno i compiti delle vacanze da terminare, sarà allestito un angolo dove poterli finire insieme agli educatori e ai volontari.

SCARICA QUI IL VOLANTINO CON LA SCHEDA D'ISCRIZIONE !!!

SCARICA QUI IL PROGRAMMA COMPLETO

SCARICA QUI IL PROGRAMMA DELL' ULTIMA SETTIMA

 
Ultima settimana di campo estivo "Biologioco 2015"

Durante l'ultima settimana di apertura del campo estivo di Legambiente prima dell'inizio delle scuole, sono previste particolari attività a contatto con il territorio, infatti in collaborazione con l'Azienda Agrituristica La Razza e in occasione del periodo della vendemmia locale, andremo insieme, bimbi ed animatori armati di attrezzi e vestiti adatti, a raccogliere l'uva che il giorno dopo ci servirà per fare il mosto: come si faceva una volta, ci divertiremo a pigiare l'uva con i piedi!

Sono previsti altri interessanti laboratori didattici e attività nell'ultima settimana del Campo Estivo di Legambiente dal 7 all'11 Settembre, per l'occasione verranno a farci visita dei simpatici somarelli, che impareremo a gestire ed accudire e trascorreremo la mattinata in loro compagnia nelle campagne circostanti.

Per ricordare al meglio un momento speciale trascorso insieme al campo estivo BioLoGioco 2015, prepareremo poi una bella cornice con materiali naturali e di recupero, foglie e fiori che troveremo nei dintorni e che ci serviranno per costruire un quadretto portafoto davvero unico, per valorizzare al meglio uno degli scatti più belli da incorniciare.

Negli gli ultimi giorni organizzeremo i festeggiamenti per la notte in tenda, allestendo tutto il necessario come in un vero campeggio.

Dopo la cena insieme proseguiremo con giochi, canti, balli, osservazioni e storie sulle costellazioni e favole per la buonanotte.

Il mattino successivo ci accoglierà una ricca colazione, e dopo lo scambio di letterine con saluti e messaggi, sistemeremo la zona tende.

Come ogni giorno, i giochi insieme non mancheranno e poi ci occuperemo di prenderci cura di tutti gli animali della stalla: conigli, galline, pecore e i due agnellini.

Infine i saluti e gli abbracci, dopo l'estate trascorsa in compagnia nella natura, e gli auguri speciali di un buon anno scolastico!

Al prossimo anno di divertimento e avventura al Campo Giochi di Legambiente 2016!

 

Per ulteriori informazioni su BioLoGioco rivolgersi direttamente ai numeri 0522.431166 348.7419763 o scrivere a segreteria@legambientereggioemilia

 

 
DA LUNEDI’ 24 AGOSTO RIPARTE IL CAMPO GIOCHI PER RAGAZZI “BIOLOGIOCO” A CANALI, QUEST’ANNO ANCHE PER I PIU’ PICCOLI

Il Biologioco a Canali (in via Monterampino) è una proposta alternativa per far passare un'estate all'aria aperta ai propri figli - dichiara Massimo Becchi, Presidente Legambiente Reggio Emilia – che, per l’undicesimo anno consecutivo, potranno così conoscere ed apprezzare la vita di campagna, fare amicizia con i cuccioli che popolano la fattoria ed esplorare la natura circostante.

All’interno di una stalla in disuso opportunamente riadattata e adibita ad esclusivo uso del campo giochi, i ragazzi potranno allevare i piccoli animali della fattoria e godere degli ampi spazi aperti dell’azienda agricola con il vicino torrente. Oltre a ciò verranno proposte varie attività ludiche, atelier di riuso creativo di materiali di riciclo, visite a fattorie didattiche e strutture di emergenza, ecc...il tutto tenendo sempre presenti le finalità di educazione ambientale del campo.”

Le attività sono quindi all’aria aperta ed in un contesto lontano da quello solito scolastico, in mezzo al verde e agli animali (pecore, capretta, conigli, galline) con la contemporanea comodità per i genitori di trovarci in piena città. Ogni settimana verrà dedicata ad una specifica tematica ambientale, di modo che attraverso giochi, teatro, animazione, visite didattiche ecc. i bambini possano confrontarsi in maniera più consapevole con la realtà che li circonda...e tutto questo divertendosi. Ogni due settimane è prevista un’uscita della durata di un giorno intero per conoscere l’ambiente della nostra provincia.

Nelle tre settimane di riapertura prima della pausa estiva, fra le varie attività, si andranno a visitare i cavalli, si lavorerà la lana delle nostre pecore e si vendemmierà e pigerà l’uva per preparare il mosto.

Saremo come sempre in compagnia di nostre pecore (e dei die agnellini nati da poco), conigli, galline, ma non sempre si rimane in stalla, si realizzeranno anche delle uscite: Cerwood, le Salse di Nirano, Parco di Monte Fuso, ecc…  Il giorno di apertura è l’ 8 di giugno. Il contributo di partecipazione è di 50 € da versare al momento dell’iscrizione con sconto per i fratelli. E quest’anno grande novità: viste le numerose richieste è stato attivato un gruppo per i più piccoli (dai 4 anni).

Il Biologioco sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30 alle 13 circa.

Per prenotare si deve inviare la scheda d'iscrizione alla mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o al fax 0522/391458. Per info: 0522/431166 (Irene). Altre informazioni su www.legambientereggioemilia.it

 

SCARICA QUI IL VOLANTINO CON LA SCHEDA D'ISCRIZIONE

 

 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 1 di 2

DOPOSCUOLA DI LEGAMBIENTE

APERTE LE ISCRIZIONI DEL SECONDO TRIMESTRE!

Doposcuola di Legambiente: tra compiti e laboratori ecologici

In occasione del nuovo inizio delle scuole, dopo la pausa natalizia, dall' 11 gennaio 2017 Legambiente riaprirà il doposcuola pomeridiano per bambini dai 4 ai 12 anni, presso il Centro Sociale di Fogliano.

I più grandi verrano seguiti nei compiti dai volontari dell'associazione e avranno l'occasione di approfondire le loro conoscenze sui temi ambientali attraverso giochi e lavori di gruppo.

I più piccoli potranno divertirsi con laboratori didattici e giochi ecologici. Le attività in programma avranno come tema le festività e le stagioni dell'anno.

Per i laboratori saranno utilizzati oggetti e materiali di recupero e scarto, promuovendo così i principi di tutela e valorizzazione del territorio che da sempre caratterizzano Legambiente.

I doposcuola saranno attivi fino alla fine dell'anno scolastico, ogni mercoledì dalle 15 alle 18.

Il prezzo è di 5 euro a giornata, con tariffe agevolate per i fratelli e per iscrizioni a più giornate.

Per ulteriori informazioni scrivere a segreteria@legambientereggioemilia.it, oppure chiamare al 0522/431166 dalle 9:00 alle 13:00 dal lunedì al venerdì.

SCARICA QUI IL PROGRAMMA DEL PRIMO TRIMESTRE!

E QUI IL PROGRAMMA DEL SECONDO TRIMESTRE!!!

Comunicati Stampa

Dopo la telefonata di alcuni privati cittadini che segnalavano la presenza di alcune piante secche all’interno del parco pubblico Gli Olmi a San Rigo, dove si trova il circolo la Biasola, le Guardie Ecologiche della Legambiente Reggio Emilia hanno effettuato il sopralluogo ma mai avrebbero pensato di trovarsi davanti ad un gravissimo atto criminale – dichiara Massimo Becchi Presidente delle Guardie Ecologiche di Legambiente.

Le piante che circondano il campo da calcio, alcuni pini e un gruppo di tigli per un totale di 15 esemplari arborei, sono state deliberatamente tagliate alla base con attrezzi elettrici per interromperne il flusso della linfa verso le radici, inoltre sono stati provocati dei fori per una profondità di venticinque centimetri all’interno del tronco per iniettare quasi sicuramente del diserbante. Stessa sorte è toccata ad alcuni esemplari in seconda fila che invece hanno probabilmente ricevuto il trattamento diserbante tramite assorbimento radicale e che in questo momento sono ormai morenti.

La segnalazione di quanto è accaduto è stata immediatamente inoltrata agli uffici comunali di competenza dell’area sud del Comune di Reggio, con tanto di relazione e foto per denunciarne la pericolosità e per chiederne l’immediata messa in sicurezza, anche perché le piante che sono collocate nel perimetro dell’area di gioco, dove abitualmente il pubblico stazione per osservare le partite, sono totalmente secche e con la stabilità oramai compromessa.

Le Guardie Ecologiche di Legambiente con alcuni tecnici del consorzio fitosanitario hanno eseguito un secondo sopralluogo il 4 maggio per avere un quadro più completo della situazione.

Tutt’ora sono in corso le indagini per accertare le responsabilità di quello che è un vero e proprio crimime ambientale, in quanto, il danneggiamento è stato perpetrato ai danni di alberi pubblici e il conseguente abbattimento graverà sulle spalle di tutti i cittadini reggiani.

« E’ stato chiaramente un atto volto a procurarne la morte – dichiara Simone Stoppazzoni, una delle guardie ecologiche che ha effettuato il sopralluogo – non ci sono dubbi circa l’intenzionalità del gesto. Non riuscivamo a comprendere come le piante in seconda fila fossero state avvelenate poiché non vi erano segni di fori o tagli, ma i tecnici del Consorzio Fitosanitario di Reggio Emilia hanno cancellato ogni dubbio sulla base dell’analisi del fogliame: è stato usato del diserbante che la pianta ha poi assorbito con le radici o le foglie».

Per ora sono in corso le indagini amministrative per rintracciare i responsabili e sanzionarli, verrà tuttavia inoltrata anche regolare esposto alla Procura della Repubblica per danneggiamento così che possa partire anche l’indagine penale.

 

“Certamente una situazione preoccupante – conclude Becchi – visto che si chiede ai cittadini il maggior rispetto del verde pubblico e privato possibile, incentivando le piantumazionie e sensibilizzando su questo tema da anni, per poi scoprire che tranquillamente alcuni ignoti hanno deciso di libersi di quelli che consideravano fastidiosi alberi a margine di un campo di carcio in un’area pubblica. Informiamo inoltre i cittadini che abitualmente usano il parco, di evitare l’area perimetrale del campo onde evitare che rami o fusti possano schiantarsi improvvisamente e provocare danni a cose o a persone”.