Fridays for Future

15 Marzo 2019, Sciopero Globale per il Futuro, Parco del Popolo (Giardini Pubblici) ore 10.

Appello in generale a tutti i reggiani e in particolare tutti i soci di legambiente!

Seguendo le orme del movimento transnazionale “Fridays For Future”, anche Reggio Emilia vuole e deve prendere parte alle iniziative che hanno riempito tantissime piazze, in oltre 150 paesi, di cittadini che si oppongono al cambiamento climatico, finora poco considerato o addirittura ignorato dai governi di tutto il mondo.

Dal 21 Febbraio anche nella nostra città in centinaia abbiamo partecipato ai presidi in Piazza Prampolini facendoci sentire e richiamando l’attenzione dell’opinione pubblica, delle forze politiche locali e dell’amministrazione comunale. Dobbiamo andare oltre questo impegno e unirci insieme alle città di tutto il mondo il 15 marzo per creare un evento che faccia breccia nelle politiche governative di ciascun paese, affinché si prendano finalmente in considerazione le questioni ambientali, in particolare quella del cambiamento climatico che sempre più e con effetti devastanti si manifesta davanti agli occhi di tutti.

Gli accordi e gli impegni internazionali fissati dai nostri governi sono insufficienti ad arginare i problemi già esistenti e oltretutto non vengono rispettati ma sottovalutati.
Ciascuno di noi deve assumersi le proprie responsabilità e fare il possibile per cambiare la situazione esistente, perché di questo passo il nostro futuro e quello dei nostri figli e nipoti sarà compromesso.
Coloro che si trovano in posizioni governative inizino tempestivamente ed efficacemente ad adottare misure correttive e di salvaguardia del nostro pianeta; coloro che tutti i giorni vedono ignorate queste istanze e vogliono dare il proprio contributo per cambiare le cose si uniscano a noi e insieme cerchiamo di creare pressioni affinché ciò avvenga al più presto.

 

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

In considerazione delle nuove norme chi dovrebbero uscire a breva da parte della regione Emilia romagna riguardanti i mercatini del riuso, il nostro primo mercatino Il Riciclo al parcheggio della Polveriera nel 2020 si terrà domenica 17 maggio (previa autorizzazione da parte dell'amministrazione comunale di Reggio Emilia).

Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti. Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno.

Comunicati Stampa

CONTROLLATI MOLTI CACCIATORI DALLE GUARDIE ECOLOGICHE DI LEGAMBIENTE NELLA PRIMA GIORNATA DI APERTURA ALL'ATTIVITA' VENATORIA ALLA FAUNA STANZIALE

Reggio Emilia, li 19 settembre 2021

Sono stati circa 90 i cacciatori controllati in quesa prima mattina di attività ventoria - dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia - alla fauna stanziale, ossia soprattutto fagiani e lepri, che ogni anno rappresenta un momento fondamentale per la ciaccia ma anche un momento delicato per la vigilanza sul territorio, in buona parte effettuata da volontari come le nostre Guardie Ecologiche. Con cinque squadre sono state controllate ampie porzioni di territorio sia nalla bassa reggiana, nella zona di Correggio, Reggio e Scandiano e in Val d'Enza. Se si esclude un caso isolato non sono state elevati verbali ed è stata buona la collaborazione dei cacciatori, in parte reggiani e in parte provenienti da fuori regione (soprattutto toscani). E' da rilevare - conclude Becchi - come rispetto agli anni passati dove il fagiano la faceva da padrone nel carniere, quest'anno ci sia stato una netta prevalenza di lepri abbattute, molto più presenti sul territorio dei volatili, che hanno accusato probabilmente un drastico calo legato anche alla prolungata siccità".

L'ufficio stampa: 348.7419763