LABORATORI DI PRIMAVERA 2019

Speciali creazioni sostenibili per Pasqua

L'associazione Legambiente Reggio Emilia organizza in occasione delle festività pasquali dei laboratori per bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni, nella sede di Via Mazzacurati a Reggio Emilia. L’obiettivo è quello di promuovere attività creative ed educative con l'utilizzo di materiali prevalentemente di recupero, per sensibilizzare ai principi della rivalorizzazione e il riutilizzo dei materiali, a partire dai più giovani.


L'iniziativa si terrà nei giorni di giovedi 18 e venerdi 19  Aprile dalle 9 alle 12:30, con la possibilità di partecipazione ad una o tutte e due giornate. L'accoglienza è prevista dalle ore 8:00.


La prima giornata sarà dedicata alla creazione di bombe di semi, che meteo permettendo distribuiremo intorno alla sede. Il venerdi invece costruiremo degli animali con materiale di recupero.


La merenda a base di dolci e frutta di stagione verrà offerta a metà mattinata ed è inclusa nel costo di iscrizione: 10 euro per singola giornata,


Potete inviarci la scheda d'iscrizione compilata via e-mail, fax o consegnata direttamente presso l'ufficio in Via Mazzacurati 11, dove i volontari sono a disposizione dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì. Per qualsiasi informazione è possibile inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o chiamando il numero di telefono 0522/431166.

Scarica qui la scheda d'iscrizione

NOVITà! Abbiamo ricevuto la richiesta di aggiungere due ulteriori date: 23 e 24 aprile.

  • Martedì 23 aprile: fiori belli, profumati e...riciclati!
  • Mercoledì 24 aprile: caccia alle uova di cioccolato!

 
TROVATI QUINTALI DI RIFIUTI ABBANDONATI NEL CROSTOLO QUESTA MATTINA A REGGIO

"C'è stata questa mattina - dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emlia - la pulizia del T. Crostolo nel tratto cittadino compreso fra il Gattaglio e il cimitero monumentale, grazie alla partecipazione dei cittadini del quartiere, del Centro Sociale Gattaglio e del Gattaglio's Pub. Circa una quarantina di persone hanno ripulito l'alveo del Crostolo e le sponde e, come ogni volta che si realizzano iniziative di questo tipo, non sono mancate le sorprese. Oltre infatti alle immancabili bottiglie di plastica e di vetro, sono stati raccolti rifiuti domestici, una bicicletta praticamente integra, un ipad, alcune onduline probabilmente in eternet e anche quattro targhe di auto. Sotto al cimitero monumentale sono state scaricate ladipi in marmo, che negli anni si sono stratificate, rinvenimento macabro e non certo bello a vedersi, ma almeno non inquinante. Il parcheggio di via S. Beretti è invece utilizzato per fare il cambio olio alle auto e per riparzioni varie, visto il rinvenimento di taniche contenenti olio motore e parti meccaniche di vetture sulla sommità arginale del torrente. E' solo con l'aiuto dei cittadini - a cui vanno tutti i nostri ringraziamenti - conclude Becchi, se possiamo periodicamente fare delle pulizie del Crostolo, vissuto da molte persone indubiamente più come discarica che come effettivo corso d'acqua".

Per chi vollesse approndire queste tematiche ambientali e tutelare il proprio territorio, giovedì 11 aprile alle 21 a Reggio, parte un nuovo corso di formazione per Guardie Ecologiche Volontarie. Per informazioni si può contattare lo 0522.431166 o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Pulizia al Crostolo

RIDIAMO SPLENDORE AL CROSTOLO!!!
Puliremo insieme il Crostolo e le sue sponde. Appuntamento al Centro Sociale Gattaglio.
Materiale per le pulizie fornito da Legambiente Reggio Emilia.
Con la partecipazione dei ragazzi del Gattaglio's Pub

 
Torna Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite

Studenti, insegnanti e genitori insieme a Legambiente

per abbellire gli spazi scolastici e partecipare anche all’interno delle scuole con la campagna  #Globalstrikeforfuture

 

Il 15 marzo Nontiscordardimé sosterrà simbolicamente Greta e tutti i giovani che sciopereranno per il clima

 

Una mobilitazione green per la scuola, ma anche per il clima raccogliendo l’appello lanciato da Greta: “non ci sono più scuse, è tempo di agire”.  Con questo spirito e con questa mission prenderà il via questo venerdì l’edizione 2019 di Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite, la grande campagna di volontariato ambientale dedicata alla qualità e vivibilità degli edifici scolastici e organizzata da Legambiente nella Penisola per il 15 e il 16 marzo. Una due giorni di impegno sociale e all’insegna della cittadinanza attiva che incrocerà quest’anno il Globalstrikeforfuture, lo sciopero globale per clima che il 15 marzo vedrà Greta e tanti giovani e studenti di tutto il mondo scendere in piazza per difendere il clima e il Pianeta.

A loro si uniranno simbolicamente anche le oltre 3mila classi e le oltre 80 mila persone tra studenti, insegnanti, volontari e genitori che questo week-end insieme ai volontari di Legambiente parteciperanno a Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite dandosi non solo da fare per rendere le scuole più belle e accoglienti attraverso piccoli lavori di riqualificazione; ma anche per sostenere, anche all’interno delle scuole e non solo nelle piazze, Greta e tutti i ragazzi che parteciperanno al Globalstrikeforfuture.

Le foto del flash mob e delle piantumazioni verranno postate sui social di Legambiente utilizzando #fridaysforfuture #unalberoperilclima #nontiscordardimé #climatestrike. La campagna Nontiscordardimé 2019, supportata quest’anno da C&A Foundation e dedicata per questa edizione al tema della condivisione, si pone tra gli altri obiettivi quello di avviare un confronto sui temi ambientali, in primis sui cambiamenti climatici e far crescere il senso civico e la consapevolezza di appartenere ad una comunità, sia a scuola sia fuori, dove il contributo di ognuno è prezioso.

“Come ci ricorda la quindicenne Greta - spiega Massimo Becchi, presidente di Legambinete Reggio Emilia – non ci sono più scuse, è tempo di agire e questo sarà anche lo spirito che accompagnerà la ventunesima edizione di Notiscordardimé che quest’anno si mobiliterà anche in difesa del clima. La campagna di Legambiente è una preziosa occasione per incentivare azioni di cittadinanza attiva anche all’interno delle scuole, coinvolgendo in piccole azione concrete – come rinfrescare le pareti di classi e corridoi, abbellire con piante e fiori i cortili, ripensare la sistemazione delle aule e degli spazi comuni - genitori e riducendo quelle distanze che si creano tra genitori e insegnanti, tra ragazzi e adulti. E soprattutto con questa campagna vogliamo ricordare quanto sia importante intendere la scuola come bene comune e luogo di convivenza e di confronto, senza però dimenticare quelli che sono i problemi quotidiani di molti edifici scolastici, troppo spesso vecchi e poco sicuri, e che necessitano di interventi di riqualificazione. Tema sul quale da anni Notiscordardimé riporta l’attenzione”.

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 8 di 37

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

Si svolgerà domenica 13 ottobre a partire dalle ore 7:30 e per tutta la giornata il mercatino del riuso domestico "il Riciclo"  al parcheggio ex polveriera (piazzale Reverberi) a Reggio Emilia, un'iniziativa che riscuote sempre molto successo e che Legambiente Reggio Emilia segue dal 2015 e che ha permesso di recuperare e riciclare moltissimi oggetti di cui le persone non hanno più bisogno: saranno presenti circa 170 espositori con oggettistica varia, abiti, arredi, libri, giocattoli e molto altro. Per l'occasione un breve tratto di Viale Olimpia sarà chiusa al traffico per permettere lo svolgimento dell'evento.

_____________________________________________

NUOVO METODO PER PARTECIPARE AL MERCATINO "IL RICICLO DI LEGAMBIENTE.
(con inizio dal mercatino che si terrà domenica 10 novembre)

Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti. Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno. Nel momento di apertura dell'iscrizione accedendo alla propria pagina riservata si potrà decidere se partecipare o meno cliccando sull'apposito pulsante.

_____________________________________________

Il prossimo mercatino "Il Riciclo" di Legambiente sarà DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019, con apertura delle iscrizioni LUNEDI' 21 OTTOBRE ALLE ORE 20:00:00.

Il pagamento (20 €) deve essere effettuato entro mercoledì 30 ottobre ore 19 presso la sede di Legambiente Reggio Emilia in via Mazzacurati 11. Sarà rilasciata apposita ricevuta.

Apertura sede Legambiente: martedì 29 e mercoledì 30 ottobre dalle 16 alle 19.

In alternativa si può effetuare con bonifico bancario:
- Eseguire bonifico bancario Codice IBAN: IT 59 T 07072 12801 054130150400 (Banca di Credito Cooperativo Banco Emiliano, Reggio Emilia) all'ordine  di Legambiente Reggio Emilia

Nel caso in cui non verrà effettuato il pagamento in tempo utile, non si verrà accettati all'interno del mercatino.

Le associazioni onlus pagheranno € 5 per lo spazio espositivo, esibendo al momento del pagamento una dichiarazione su carta intestata ed esponendo sul banchetto le insegne associative.

In via del tutto eccezionale e occasionale si può avere una eventuale ulteriore vettura (massimo una per piazzola)  per lo scarico merci che  poi dovrà  essere spostata all'esterno del mercatino e non avrà costo aggiuntivo.

Il mercatino del Riuso di Legambiente è riservato solo a privati cittadini.

IMPORTANTE: SONO AMMESI AL MERCATINO SOLO COLORO CHE SI PRESENTANO CON UNA AUTOVETTURA (PER IL TRASPORTO DI PERSONE). Anche il mezzo di supporto, che poi  dovrà uscire. Non sono accettati veicoli destinati al commercio o con scritte di imprese commerciali (che eventualmente andranno coperte).

Si torna a far presente che l’eventuale esposizione di roba nuova, valutata tale da nostra Guardie Ecologiche, comporta l’immediato  allontanamento  dal mercatino.

Gli espositori possono partecipare al mercatino del riuso (Il Riciclo) solo due volte nel corso dell’anno (ci saranno controlli accurati).

 

Per essere vicini a parenti amici presentarsi all'ingresso uno dietro all'altro.

Comunicati Stampa


Il prossimo mercatino "Il Riciclo" di Legambiente sarà DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019, con apertura delle iscrizioni LUNEDI' 21 OTTOBRE ALLE ORE 20:00:00.


Tutti coloro che intendono partecipare al mercatino "Il Riciclo" di Legambiente Reggio Emilia devono REGISTRARSI preventivamente sul sito http://mercatini.legambientereggioemilia.it compilando i dati richiesti.

Seguirà da parte di Legambiente la conferma della avvenuta registrazione. La registrazione - e solo questa- da la possibilità d'iscriversi ai mercatini alla data e ora di volta in volta stabiliti durante l'anno. Nel momento di apertura dell'iscrizione accedendo alla propria pagina riservata si potrà decidere se partecipare o meno cliccando sull'apposito pulsante.

La prenotazione via email non ha più valore.