Festa dell’Albero al Parco Nilde Iotti

L’iniziativa promossa da Legambiente per la messa a dimora di nuove piante

Nei giorni di domenica 26 e lunedì 27 novembre Legambiente Reggio Emilia all’interno del progetto del percorso partecipato del parco Nilde Iotti, organizzerà una piantumazione nell’area verde adiacente all’area giochi di via Keplero. Le piante che saranno messe a dimora, provengono dal progetto “Un albero per ogni nato” (Legge Reg. n. 113\1992) e sono messe a disposizione dal vivaio regionale ogni anno sulla base delle registrazioni anagrafiche dei neonati e dei bambini adottati nel nostro comune.

L’invito è aperto a tutta la cittadinanza e specialmente quelle famiglie che hanno visto arrivare un nuovo bambino nello scorso anno.

I tecnici del Comune hanno eseguito nei mesi scorsi il sopralluogo per identificare la corretta posizione e per scegliere le piante più adatte. Lo spazio individuato è coperto dall'impianto d'irrigazione e sono già state realizzare le buche per facilitarne la piantumazione

Saranno presenti all’iniziativa i volontari di Legambiente RE che spiegheranno ai partecipanti la corretta metodologia per la piantumazione e forniranno gratuitamente il materiale necessario dalle 9:00 alle 13:00.

La manifestazione si svolgerà anche grazie alla preziosa collaborazione della Regione Emilia-Romagna, Comune di Reggio Emilia, CEAS Multicentro, C.S. La Mirandola, C.S. Via Plauto e AIAPP Triveneto Emilia-Romagna.

Per informazioni è possibile contattare Legambiente Reggio Emilia al numero 3289860926.
CONCORSO FOTOGRAFICO: Vieni a piantare con noi il tuo albero, fai il tuo miglior sorriso, scatta una (o tante) foto, caricale aggiungendo "@Legambiente RE" nella descrizione, pubblicala e mettti "segui" sulla nostra pagina. La foto con più "mi piace" alle ore 0:00 del 1 dicembre 2017 vincerà un kit di gadget di Legambiente...in bocca al lupo!


 
Festa dell'albero_10 anni di Libera a Reggio Emilia

 
Le castagne di Legambiente

Nel fitto bosco di Romita, nei pressi di Civago, a più di 1000 metri di altezza, domenica 15 ottobre i volontari della Legambiente RE si sono dati appuntamento per raccogliere le castagne che saranno vendute al banchetto di S. Prospero, festa del patrono di Reggio Emilia, il giorno 24 novembre. Tutti questi gustosi frutti sono stati raccolti rigorosamente a mano (eh sì..le spine fanno male...).

Dopo la raccolta, i nostri volontari hanno iniziato il processo per conservare le castagne a lungo con un metodo molto tradizionale: la novena.  Si chiama così perché la “curatura in acqua” (nome alternativo) viene espletata nell’arco di nove giorni.

In questo lasso di tempo, le castagne sono state poste in recipienti pieni d'acqua in modo che ne siano ricoperte, e parte del liquido viene cambiato un paio di volte al giorno. Parte delle castagne emerge e significa che non sono buone e vengono quindi scartate.

Il processo continua...vi aspettiamo per la vendita a 3 eur/kg alla bancarella di Legambiente a S. Prospero! (Corso Garibaldi, di fornte alla COOP)

Il nostro ringraziamento va a tutti i volontari che si sono offerti per la raccolta e al volontario che ci ha permesso di raccoglierli nel suo castagneto secolare e chi adesso le ha a casa e le tratta con cura.

 

 
ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE SUI BENI CULTURALI APPENNINO 2017 - GRUPPO DI LEGAMBIENTE HA OPERATO PER LA SALVAGUARDIA DEI BENI CULTURALI DAI RISCHI NATURALI

Un nutrito gruppo di 22 volontari di Legambiente Reggio Emilia, ha partecipato all'esercitazione provinciale di protezione civile APPENNINO2017 che si è svolta sabato e domenica nei comuni della montagna reggiana. L'esercitazione ha avuto lo scopo di testate il funzionamento delle strutture operative dei comuni montani in caso di sisma di magnitudo 6.5.

Il gruppo specializzato nel salvataggio dei beni culturali ha operato sabato scorso a Busana presso la chiesa di San Venanzio Abate simulando le operazioni di messa in sicurezza del patrimonio artistico e delle opere contenute in questa chiesa, poi affiancato da osservatori di altre associazioni che hanno seguito lo svolgersi delle operazioni di recupero, catalogazione e messa in sicurezza delle opere.

Sono state eseguite le operazioni di imballaggio di un crocefisso astato, di un leggio ligneo, di una "savonarola" e di alcuni quadri mettendo in opera tutte le operazioni necessarie alla loro corretta movimentazione e conservazione.

L'operazione della schedatura è stata l'altra importante attività eseguita nel corso della giornata. Infatti in caso di reale calamità il recupero dei beni culturali da chiese, edifici pubblici e musei ha lo scopo di permettere la ricollocazione di queste opere al loro posto dopo la ricostruzione post sisma e salvaguardare un patrimonio storico artistico, quello italiano, tra i più ricchi ma anche tra i più fragili, essendo tutta l'Italia un paese a forte rischio sismico.

Altri volontari di Legambiente hanno operato nel settore cucina, nella segreteria e nel settore logistico dando il loro contributo alla riuscita dell'esercitazione provinciale.

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 10 di 29

Il Riciclo, mercatino del riuso di Legambiente

Legambiente RE effettuerà in Polveriera un mercatino del riuso chiamato "IL Riciclo". L'intento è quello di favorire una seconda vita agli oggetti e alle cose delle nostre case. La prossima datai:

Domenca 10 marzo 2019 inizio iscrizioni lunedì 18 febbraio 2019 ore 20:00 e pagamento della quota (15 eur) entro venerdì 22 febbraio ore 19:00

Le altre date chieste, in attesa di autorizzazione da parte della amministrazione comunale di Reggio Emilia, sono:

Domenica 12 maggio 2019

Domenica 13 ottobre 2019

Domenica 10 novembre 2019

Per iscriversi al mercatino mandare una mail a partire dalla data e ora segnalata come inizio iscrizione con la prenotazione indicando nome, cognome, numero di telefono e comune di residenza, tutto in una unica riga diviso da spazi, come da esempio di seguito,

ROSSI PAOLO 340/XXXXXXX CAVRIAGO (RE)

all'indirizzo:

mercatino@legambientereggioemilia.it

Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico di arrivo a partire rigorosamente dalle ore 20:00:00. Sarà inviata risposta di accettazione, con le indicazioni organizzative, entro 24 ore.

NON si spedirà una mail per la NON accettazione. Non saranno ammesse prenotazioni telefoniche. Con ogni mail è possibile prenotare una singola piazzola. Ogni persona può effettuare una sola iscrizione.

Sono ammessi al mercatino solo coloro che si presenteranno con una autovettura (per il trasporto di persone). Anche i mezzi di supporto, che poi dovranno uscire, dovranno essere autovetture. Non sarà ammesso un altro tipo di veicolo che non sia una autovettura.

Nel corso dell'anno non si può partecipare più di due volte come espositore.

Prezzo della piazzola euro 15, da pagare in anticipo alla sede di Legambiente, in via Mazzacurati, 11 nelle date e ore di seguito indicate. Le onlus pagano 5 €.

I 15 eur si devono mettere in busta chiusa insieme al modulo di iscrizione compilato e fotocopia della carta d'identità. Il non pagamento comporta l'annullamento della prenotazione.

Orari di apertura sede Legambiente per il pagamento: da martedì 19 febbraio a venerdì 22 febbraio dalle ore 16 alle ore 19.

In alternativa si può pagare con bonifico bancario.

Pagamento con bonifico bancario:

- Eseguire bonifico bancario Codice IBAN: IT 59 T 07072 12801 054130150400 (EMILBANCA – CREDITO COOPERATIVO, Reggio Emilia) al ordine di Legambiente Reggio Emilia

- Compilare e firmare la domanda di partecipazione

- Inviare copia della domanda compilata e firmata e fotrocopia di documento valido in formato .pdf al indirizzo mail: mercatino@legambientereggioemilia.it entro venerdi 22 febbraio.

Comunicati Stampa

Speciali creazioni sostenibili per Pasqua

L'associazione Legambiente Reggio Emilia organizza in occasione delle festività pasquali dei laboratori per bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni, nella sede di Via Mazzacurati a Reggio Emilia. L’obiettivo è quello di promuovere attività creative ed educative con l'utilizzo di materiali prevalentemente di recupero, per sensibilizzare ai principi della rivalorizzazione e il riutilizzo dei materiali, a partire dai più giovani.


L'iniziativa si terrà nei giorni di giovedi 18 e venerdi 19  Aprile dalle 9 alle 12:30, con la possibilità di partecipazione ad una o tutte e due giornate. L'accoglienza è prevista dalle ore 8:00.


La prima giornata sarà dedicata alla creazione di bombe di semi, che meteo permettendo distribuiremo intorno alla sede. Il venerdi invece costruiremo degli animali con materiale di recupero.
Gran finale con la caccia alle uove di cioccolato!

La merenda a base di dolci e frutta di stagione verrà offerta a metà mattinata ed è inclusa nel costo di iscrizione: 10 euro per singola giornata,


Potete inviarci la scheda d'iscrizione compilata via e-mail, fax o consegnata direttamente presso l'ufficio in Via Mazzacurati 11, dove i volontari sono a disposizione dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì. Per qualsiasi informazione è possibile inviare una mail a segreteria@legambientereggioemilia.it o chiamando il numero di telefono 0522/431166.

Scarica qui la scheda d'iscrizione

NOVITà! Abbiamo ricevuto la richiesta di aggiungere due ulteriori date ai laboratori di primavera che si svolgeranno in aprile.

Alle giornate del 18 e 19 aprile stiamo valutando se aggiungere i giorni 23 e 24 aprile.

Le famiglie interessate ce lo comunichino al più presto in modo da poter programmare le attività e organizzare i volontari.

Potete comunicarcelo via all'indirizzo segreteria@legambientereggioemilia.it

Le date aggiuntive saranno confermate nei prossimi giorni al raggiungimento di un numero minimo di adesioni.